Più che di Rilancio parlerei di Decreto Ristoro. La dimensione finanziaria dell’intervento è imponente e cerca di dare risposte significative al mondo delle piccole imprese per mitigare i devastanti danni di una crisi senza precedenti: è vitale tuttavia che le misure adottate producano effetti in tempi rapidissimi, perché è a rischio la tenuta economica e sociale del Paese”.

Sergio Silvestrini, segretario generale della CNA, in un’intervista al Quotidiano Nazionale sollecita tutta la politica e l’intera classe dirigente a un radicale cambio di passo per modernizzare un Paese bloccato e lancia la proposta di lavorare alla più grande opera di semplificazione, efficientamento e sburocratizzazione della storia repubblicana.

Clicca qui per leggere l’intervista