Durante la presentazione del Piano Straordinario Promozionale 2020, il ministro degli Affari Esteri, Luigi Di Maio aveva annunciato delle azioni per far fronte alle criticità che stanno riscontrando le imprese italiane rispetto alle misure restrittive agli ingressi e alle pratiche discriminatorie messe in atto a livello europeo ed extraeuropeo verso i prodotti italiani, in merito all’emergenza Coronavirus.

A tal proposito, il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha creato un apposito indirizzo email per le imprese che stanno riscontrando difficoltà a seguito delle restrizioni alla circolazione delle merci italiane in esportazione a causa dell’emergenza Covid-19.

L’indirizzo è coronavirus.merci@esteri.it e permetterà agli imprenditori di segnalare alla Farnesina le criticità riscontrate. La rete diplomatica degli Uffici ICE si attiverà prontamente con le autorità locali, al fine di facilitare la risoluzione delle problematiche segnalate.