E’ stato aperto ieri, 7 giugno, il nuovo bando per il sostegno alla competitività delle imprese, attraverso interventi di qualificazione dell’offerta e innovazione di prodotto/servizio, a seguito dell’emergenza COVID 19. Il contributo rientra nella Strategia Nazionale Aree Interne – Area interna Alto Maceratese. Fanno parte di quest’area i Comuni di Bolognola, Castelsantangelo sul Nera, Cessapalombo, Fiastra, Gualdo, Monte San Martino, Montecavallo, Muccia, Penna San Giovanni, Pieve Torina, San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano, Serravalle, Ussita, Valfornace, Visso.

Possono partecipare al bando micro imprese iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera
di Commercio, con sedi operative che ricadono nel territorio sopradescritto e con codice ateco tra quelli previsti in appendice al bando.

Gli investimenti ammessi a contributo sono i seguenti:
– adeguamento degli spazi fisici e delle attività per rispettare i requisiti di sicurezza anche attraverso la dotazione di nuovi macchinari e attrezzature;
– adeguamento delle modalità di fruizione degli spazi fisici da parte degli utenti alla luce delle misure di social
distancing attraverso il miglioramento degli spazi esterni di pertinenza ed il decoro delle attività;
– promozione dei progetti nella filiera culturale-turistica e delle produzioni locali, al fine di sostenere la diffusione
di servizi innovativi, attività di marketing e comunicazione di impresa, merchandising innovativo e di tradizione, garantendo e promuovendo l’offerta di prodotti territoriali;
– creazione di reti commerciali in grado combattere la desertificazione commerciale dei piccoli centri e di riavviare
un sistema di offerta dei prodotti del territorio.

Il costo complessivo ammesso alle agevolazioni per la realizzazione del progetto è di € 3.500 finanziati al 100%.

Sono considerate ammissibili le spese effettivamente sostenute a partire dal 1 febbraio 2020. Gli interventi dovranno essere realizzati e conclusi entro i 6 mesi successivi alla data del decreto di concessione del contributo.

Chi fosse interessato può scrivere una mail con i propri riferimenti all’indirizzo comunicazione@mc.cna.it.

Guarda la puntata della rubrica CNA “Fondo Perduto” dedicata al bando (dal minuto 10.10)

Scarica qui il bando completo.