1.250 espositori, 5 filiere, 28 padiglioni, 129.000 mq espositivi. Questi sono solo alcuni dei numeri del Sigep, il 41° Salone Internazionale Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè. La manifestazione, che avrà inizio sabato 18 gennaio alla Fiera di Rimini e terminerà mercoledì 22 gennaio, è l’appuntamento professionale più importante al mondo dedicato al gelato artigianale e all’arte del dolce.

In un unico luogo, si riuniranno, in una esperienza sensoriale unica e irresistibile, operatori professionali da 5 continenti insieme ad aziende leader mondiali della filiera del foodservice dolce. Parliamo di buyer, produttori e distributori delle business community del gelato, pasticceria, cioccolato, panificazione e caffè provenienti da ben 185 Paesi. In primis dall’Europa con la forte presenza di Germania, Spagna e Francia, seguite dai Paesi di Asia e Oceania con Israele, Cina e Corea Del Sud. Anche America e Africa tra i continenti di provenienza. Attesi buyer, infatti, anche da Brasile, Canada, Perù, Marocco ,Egitto, Algeria e molti altri Paesi.

168.814 le visite previste. Mentre i buyer italiani saranno 135.785 e quelli esteri 33.029.

I partecipanti contano il 40% dei pubblici esercizi e delle catene, il 27% del settore distribuzione, il 24% sono produttori dell’industria alimentare.

Al Sigep gli operatori professionali del dolce artigianale diventano i veri protagonisti dello show Made in Italy che unisce business, competizioni, tendenze, formazione e creatività. Qui si scoprono le tendenze che andranno per la maggiore, i nuovi format, le novità del settore e le migliori innovazioni per essere competitivi e sviluppare al meglio il proprio business.

Durante la manifestazione verrà presentata la programmazione dell’evento del 24 marzo, la giornata europea del gelato artigianale, di cui CNA è partner organizzativo.

CNA sarà presente al Sigep, come ogni anno, con uno spazio istituzionale al padiglione A4 STAND 044. Per gli associati sarà possibile effettuare l’ingresso in forma agevolata.

Tag: