Persone con più di 70 anni, persone con disabilità o mobilità ridotta, con patologie sanitarie accertate. Per loro spostarsi, anche per fare una vaccinazione, diventa un problema ed il carico di questi trasferimenti è sempre in capo ai familiari, laddove questo sia possibile. Ma con i Buoni viaggio messi a disposizione dal Comune di Pesaro (169mila euro complessivi), il problema degli spostamenti per quelle persone che hanno necessità di recarsi presso strutture sanitarie pubbliche e/o private o presso i punti di vaccinazione trova finalmente una risposta adeguata.

“Un ottima iniziativa afferma il presidente territoriale di CNA Pensionati, Giancarlo Sperindio – Si tratta dice, di una misura che può aiutare tanti anziani e persone con difficoltà ad avere un minimo di autonomia e che dimostra grande sensibilità e attenzione dell’amministrazione ai problemi sociali in questo momento particolarmente delicato e che necessita di uno sforzo ulteriore in questa fase di emergenza sanitaria e nell’attuazione della campagna di vaccinazione nel corso della quale è richiesta anche la dose di richiamo”.

Insomma per CNA Pensionati territoriale bene ha fatto il Comune di Pesaro che, richiamandosi all’art. 200 bis, del D.L. del 19/05/2020 n. 34 “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID -19”, ha disposto i quasi 170 mila euro da assegnare in buoni viaggio a favore di residenti in condizioni di disabilità (persone fisicamente impedite o comunque con mobilità ridotta o patologie accertate), nuclei familiari con minori, persone che hanno necessità di recarsi presso strutture sanitarie pubbliche e/o private o presso punti di vaccinazione, persone con più di 70 anni.

I Buoni Viaggio, informa la CNA, potranno essere utilizzati per spostamenti tramite servizio taxi o servizi di noleggio con conducente, in alternativa ai mezzi di trasporto pubblici e privati.

  1. DESTINATARI

Possono presentare richiesta di Buoni Viaggio, le persone/nuclei familiari residenti nel Comune di Pesaro rientranti in una delle seguenti categorie:

  1. Persone in condizioni di disabilità, fisicamente impedite o comunque con mobilità ridotta, con patologie sanitarie accertate, anche se accompagnate;
  2. Nuclei familiari con minori e con valore Isee del nucleo familiare inferiore a €. 16.000;
  3. Persone che necessitano di viste / cure / assistenza, presso strutture sanitarie pubbliche o private anche se accompagnate e fuori comune, compreso ritorno a casa;
  4. Persone inserite nei percorsi di immunizzazione anti covid, per il raggiungimento dei rispettivi punti di vaccinazione, anche se accompagnate;
  5. Persone con più di 70 anni;

 

2. MODALITÀ DI UTILIZZO E IMPORTI BUONI VIAGGIO

I Buoni Viaggio, da utilizzarsi per spostamenti tramite servizio taxi o servizi di noleggio con conducente, avranno tagli da €. 10 cadauno, saranno spendibili in misura del 50% della spesa sostenuta e comunque per importi non superiori a €. 20 per corsa (pari a n. 2 buoni).

Ad ogni domanda potranno essere consegnati buoni nel limite massimo di n. 30 voucher pari ad un valore di €. 300.

Per il servizio taxi e noleggio con conducente le corse saranno effettuate rispettivamente al prezzo stabilito dal tassametro o dal prezzo di mercato e non potrà essere preteso il riconoscimento del resto in contanti, eventuali eccedenze oltre il valore del buono dovranno essere corrisposte dall’utente con modalità di pagamento diverse dal buono. I buoni viaggio verranno consegnati fino all’esaurimento dei voucher disponibili e saranno utilizzabili entro il 30/06/2021.

Per ulteriori informazioni rivolgersi in ognuna delle sedi CNA.