Nuovo record delle iscrizioni al Premio Cambiamenti. Crescono a ritmi notevoli l’interesse e la partecipazione all’iniziativa promossa da CNA e l’edizione 2019 frantuma i numeri realizzati fino allo scorso anno.

Alla chiusura delle adesioni per le candidature (30 settembre) le nuove imprese che si sono iscritte al Premio hanno raggiunto quota 946. “Cambiamenti” si conferma uno straordinario veicolo che CNA mette a disposizione delle nuove imprese e delle start-up.

Il contest arriva alla quarta edizione sfiorando le mille candidature contro le quasi 600 della prima edizione nel 2016.
Come lo scorso anno, al processo di valutazione delle nuove imprese contribuirà il “territorio” attraverso l’assegnazione di specifici Premi Territoriali, ammettendo le più meritevoli alla fase finale nazionale che è in programma a Roma il prossimo 28 novembre.

Importante coinvolgimento lo avranno i livelli regionali che potranno individuare le imprese finaliste al premio nazionale. Rispetto alla scorsa edizione, CNA ha deciso di riconoscere un premio di 1.000 euro, grazie al supporto di importanti partner.

L’analisi delle candidature a livello territoriale mostra la robusta crescita delle adesioni. Da rilevare che le iscrizioni sono aumentate in tutte le regioni e tutti i territori hanno dato un grande contributo.