L’Or.Tec, l’associazione dei tecnici ortodontisti italiani, è stata affiliata a CNA.

L’associazione vanta 150 iscritti a livello nazionale e annovera al proprio interno le imprese del settore odontotecniche specializzate nella realizzazione di protesi ortodontiche.

Un ambito specialistico del settore odontotecnico che, grazie a questa affiliazione, contribuirà al raggiungimento degli obiettivi associativi e alle strategie individuate da CNA Sno Odontotecnici.

Primo appuntamento il 26 maggio per l’applicazione del regolamento europeo sui dispositivi medici.

 

Il regolamento europeo

Il regolamento europeo ha come obiettivo l’innalzamento dei livelli di salute e sicurezza per gli utenti finali.

Per tale motivo, i nuovi criteri in tema di gestione della qualità, sorveglianza e valutazione clinica stabiliti dal legislatore europeo, dovranno essere allineati in modo proporzionale al ruolo dell’odontotecnico nell’ambito della filiera del dentale.

La corretta interpretazione del regolamento europeo sui dispositivi medici, con particolare riferimento alla definizione di “fabbricante”, rafforza il ruolo dell’odontotecnico come fabbricante, e ne rimarca la specificità di garante della tutela della salute del cliente finale, in relazione alla qualità del dispositivo su misura, alla corretta immissione sul mercato e messa in servizio dello stesso potendo effettuare, nel tempo, una follow- up clinico e di conformità.

Un passaggio importante per poter arrivare al riconoscimento, di fatto, del ruolo dell’odontotecnico nell’ambito delle figure professionali della sanità e, nello specifico, della filiera del dentale. Riconoscimento ancora assente nella normativa nazionale e per il quale si batte da anni CNA Sno.

Clicca qui, per leggere tutte le notizie del settore.